COS'È LA CISL        CENTRO STUDI CISL        ISCRIVITI        BILANCI        INTRANET        CONTATTI        ENGLISH        CERCA

I GRANDI TEMI

 
Iscriviti OnLine
 
Tessera Cisl 2011
 
Numero verde Cisl
 

OSSERVATORI CISL

 

ARCHIVIO

 
 
Politiche giovanili

giovani.jpg

I mutamenti in atto nel mercato del lavoro e nella società, l’utilizzo di tipologie contrattuali flessibili, la difficile e tardiva conquista dell’autonomia ed emancipazione dalla famiglia d’origine, sono soltanto alcuni sintomi emblematici di una condizione giovanile che sempre più spesso, soprattutto in talune aree del nostro Paese, sfiora l’emergenza. Il Dipartimento è impegnato a sostenere e promuovere tutte le azioni utili a favorire l’inclusione e l’occupabilità dei giovani con particolare riferimento alla contrattazione di II° livello. Le nuove generazioni ed il Paese hanno bisogno di lavoro di qualità, di formazione efficace e mirata, di rimuovere gli ostacoli che impediscono un accesso pieno e consapevole alle tecnologie ed alle professionalità evolute, di superare il gap tra livelli formativi conseguiti e realtà concrete d’impiego. La Cisl intende perseguire una politica efficace per consentire ai giovani di mettere a frutto il proprio talento in una società che offra sponde e strumenti al merito, di operare all’interno di un Paese dove l’accesso alle posizioni chiave, non trovi nell’aspetto anagrafico un impedimento insuperabile di emarginazione e di vana attesa. Il Dipartimento mira a costruire una politica attrattiva per i giovani verso la Cisl, perché una grande Cisl richiede una grande e proattiva presenza di giovani.

Politiche Giovanili
Sede nazionale: via Po, 21 - Roma (Italy)
Aderente alla Confederazione Europea dei Sindacati - CES (ETUC) e alla Confederazione Internazionale dei Sindacati (ITUC-CIS)
Licenza SIAE 2279/I/777