"Primo Maggio senza luce", QN, La nazione, Il Carlino, Il Giorno, 1° maggio 2015

b_180_160_16777215_00_images_foto_annamaria_furlan.jpg


"E' un Primo maggio ancora difficile per tanti lavoratori e tante famiglie che devono fare i conti con una crisi lunga e dolorosa.I dati diffusi dall'Istat confermano che purtroppo la crisi non e' ancora finita. Speriamo che questi dati possano davvero scuotere il Governo e le forze politiche. E' arrivato il momento in cui le Istituzioni centrali e regionali, insieme alle parti sociali devono contribuire con grande responsabilità a creare le condizioni per la crescita del Paese".

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.