"Tassiamo chi ha più case", "Panorama" 23 ottobre 2014

b_180_160_16777215_00_images_foto_annamaria_furlan.jpg

"Bisogna tassare di più i grandi patrimoni immobiliari e detassare la prima casa. (...) Non so se ci si possa spingere fino ad una patrimoniale classica, ma se un istituto bancario o un grande immobiliarista hanno 10mila immobili, le loro aliquote si possono rivedere nel senso di una maggiore progressività. (...) Ma la vera priorità per poter ridurre la pressione fiscale sul lavoro è far pagare le tasse a chi non le paga. E' un nodo cruciale che non si sta affrontando fino in fondo. Ci sono 150 miliardi annui di evasione e 70 di corruzione. La ricerca delle risorse deve partire da lì. (...) Non servono i blitz di Cortina ma piuttosto la collaborazione dei vari corpi dello Stato e l'incrocio delle banche dati".

Allegati:
Scarica questo file (panorama-29ott-2014.pdf)panorama-29ott-2014.pdf283 kB

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.