"E i lavoratori entrino nella governance delle Poste", "L'Unità" 29 settembre 2015

b_180_160_16777215_00_images_foto_annamaria_furlan.jpgLettera aperta della Segretaria generale della Cisl al Presidente del Consilgio Renzi, 

 

"Nei prossimi giorni il Tesoro collocherà il 40% del capitale di Poste Italiane sul mercato azionario. Si tratta di una operazione finanziaria importante che avrà ripercussioni, speriamo positive, sul futuro dei servizi postali, sui nuovi investimenti dell'azienda e sulla gestione del risparmio dei cittadini, visto che le Poste raccolgono quasi 500 miliardi all'anno di depositi, finanziando in parte la Cassa Depositi e Prestiti. Ma questa parziale privatizzazione di Poste può e deve diventare anche un'opportunità per rendere più moderne e forti le relazioni industriali nel nostro paese"

Allegati:
Scarica questo file (Unità.pdf)Lettera aperta221 kB

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.