Emilia Romagna. A Ferrara si discute su stress da lavoro correlato

Ferrara, 2 dicembre 2015. Giovedi’ 3 Dicembre 2015 presso l’ Hotel Lucrezia Borgia dalle 15.30 alle 18.30 si terrà l’ incontro di approfondimento intitolato “Lo stress da lavoro correlato cos’è come si valuta, e quali sono le tutele medico legali”. L’incontro è rivolto a tutti gli iscritti/simpatizzanti ed agli RLS Cisl di Ferrara.

Interverranno, coordinati da Giuseppe Tagliavia Segretario della federazione dei postali CISL Ferrara, Cinzia Fraschieri Responsabile nazionale Cisl salute e sicurezza sul lavoro e componente della Commissione consultiva permanente presso il Ministero del Lavoro, Cristina Biancardi ferrarese, psicologa del lavoro e Valerio Parmeggiani Direttore U.O. prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro – AUSL Ferrara.
Come spiega il Segr. Gen. Cisl Ferrara Paolo Baiamonte “per meglio comprendere l’attualità e l’entità dell’argomento trattato basti pensare che da indagini condotte in ambito europeo una percentuale tra il 50% e il 60% delle giornate lavorative perse in un anno è correlata allo stress lavorativo che rappresenta, ormai, il secondo fattore di rischio per la sicurezza e la salute sul lavoro”.
“Come molte altre questioni riguardanti la salute mentale” continua Baiamonte “spesso, lo stress viene frainteso o stigmatizzato ma se lo si considera un problema aziendale anziché una colpa individuale, i rischi psicosociali e lo stress possono essere gestibili come qualsiasi altro rischio per la salute e la sicurezza sul luogo di lavoro”.
“Per queste ragioni” conclude “abbiamo pensato di effettuare un incontro di approfondimento su questo tema affrontando, anche, quali sono le prospettive di tutela medico-legale”.

Ufficio stampa Cisl Ferrara

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.