Basilicata. Fca investirà a Melfi altri 50 milioni di euro per innovazione tecnologica

"Grazie a questo nuovo investimento si procederà inoltre all'assunzione di altri 600 giovani" spiega il segretario generale Fim Cisl Basilicata, Gerardo Evangelista al termine della verifica tra azienda e sindacati dell'accordo sui 20 turni.

Melfi, 9 giugno 2015 - Visti gli ottimi risultati ottenuti sul mercato nello stabilimento Fca di Melfi vi sarà un ulteriore investimento per aumentare la capacità produttiva e arrivare a 1.200 vetture tra Jeep e 500X. Grazie a questo nuovo investimento si procederà inoltre all'assunzione di altri 600 giovani. È quanto emerso stamane nel corso della verifica tra azienda e sindacati dell'accordo sui 20 turni così come riferito dal segretario generale della Fim Cisl Basilicata, Gerardo Evangelista. I primi due contingenti di neoassunti prenderanno servizio il 15 giugno (140 addetti già selezionati) e il 22 giugno (110 addetti da selezionare) per un totale di 250 assunzioni. Le ulteriori 350 assunzioni annunciate saranno fatte entro l'anno.

Fca investirà su Melfi altri 50 milioni di euro con inserimento di 18 nuovi robot nell'unita lastratura, l'adeguamento di una cabina nell'unità verniciatura, l'inserimento di una seconda linea plance, l'allungamento dell'area dressap nell'unità meccanica e l'inserimento di una nuova cabina rulli nell'unità montaggio. "Dopo le buone notizie di ieri - ha commentato Evangelista - oggi si è appreso ufficialmente che ci sono ulteriori investimenti che puntano sulla tecnologia per garantire impianti aggiornati e costantemente all'avanguardia".

Per quanto riguarda il capitolo delle ferie estive l'azienda ha annunciato al chiusura di tutto lo stabilimento dal 10 agosto al 23 agosto. Inoltre i soli addetti della linea Jeep già dalla prossima settimana potranno fruire la terza settimana di ferie, mentre gli addetti alla linea Punto fruiranno le restanti due settimane di ferie a fine anno. Secondo Evangelista "grazie ai nuovi assunti la direzione punta ad anticipare con il metodo dello scorrimento una settimana di ferie per i lavoratori della linea Jeep e 500X, questa possibilità potrebbe partire dal 22 giugno".

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.