Abruzzo/Agroalimentare. Elezioni rsu Rolli di Roseto degli Abruzzi, la Fai Cisl rafforza il suo primato

Roma, 9 giugno 2014 - La Fai Cisl rafforza il suo primato allo stabilimento Rolli di Roseto degli Abruzzi ottenendo, al rinnovo delle elezioni Rsu, ben 7 delegati su 11 con il 66% dei voti ed una partecipazione alla votazione del 93% circa dei dipendenti, la più alta nella storia di questa Azienda.

"Voti sudati uno per uno durante la difficile vertenza durata dieci mesi e che ha visto la Fai Cisl contrastare, spesso da sola, il progetto aziendale di ridimensionare i salari e le tutele contrattuali" afferma Franco Pescara, Coordinatore territoriale Fai Cisl Abruzzo e Molise.

"Ci congratuliamo con i nuovi eletti e per l'impegno di tutti i delegati ed i responsabili sindacali - è il commento del Commissario Fai Cisl nazionale, Luigi Sbarra - certi che questo risultato ci darà la forza per sostenere gli importanti impegni che si affronteranno già dalle prossime settimane come il rinnovo dell'accordo aziendale e quello del contratto nazionale".

La Fai Cisl nazionale augura buon lavoro a: Franco Vagnozzi, Lorenzo Gislao, Guido Iezzi, Marino Di Bernardo, Pierluigi De Lauretis, Luigi Di Giammatteo e Giuliano Lori.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.