Trasporti. Cgil Cisl Uil Rieti: Firmato accordo in regione per migliore collegamento rieti-roma

Roma, 29 gennaio 2016. “Dobbiamo migliorare il servizio di collegamento tra Rieti e la Capitale perché i cittadini che vengono a Roma sono sottoposti a disagi oramai insostenibili. Per questo motivo oggi abbiamo firmato un accordo in Regione Lazio che, confidiamo, porterà sensibili miglioramenti nei prossimi mesi”. Così, in una nota congiunta, Cgil di Rieti, Cisl di Roma Capitale e Rieti e Uil di Rieti. “Nell’accordo odierno abbiamo deciso di istituire un tavolo tecnico tra Cotral e le Rsu, per verificare in primo luogo le tratte esistenti tra Rieti Monterondo/Fara Sabina al fine di rendere il servizio più efficiente ridisegnando i collegamenti su gomma. Cotral, dal canto suo, si è impegnata ad aprire il nuovo deposito a Rieti entro il 15 marzo 2016, confermando che metterà in circolazione nuovi autobus a partire dal prossimo mese di maggio. Per quanto riguarda invece la circolazione su rotaia, la Regione si è impegnata a valutare con Trenitalia gli investimenti necessari e con Rfi si è assunta l’impegno di completare i lavori di ammodernamento e cablaggio della stazione di Fara Sabina. Come sindacati, ovviamente, non solo valutiamo positivamente gli impegni presi ma vigileremo affinché tutte le disposizioni vengano ottemperate nei tempi previsti. I cittadini e i lavoratori del territorio reatino, coinvolti dal problema dei trasporti, non possono più aspettare”. Ufficio stampa Cisl di Roma e Lazio

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.