Bari. Firmati accordi con Sicet, Anolf e Adiconsum per la tutela e l'assistenza gratuita degli associati Filca Cisl

8 marzo 2016. Far crescere il valore dell’iscrizione alla Filca, dare risposte ed assistenza agli associati, in una parola metterli al centro dell’azione sindacale e contribuire ad elevare la dignità non solo del lavoratore ma, in generale, della persona: è questo l’obiettivo che si pone la Filca-Cisl di Bari con la firma di accordi e protocolli con le associazioni cisline Sicet, Adiconsum e Anolf. “Gli oltre 6.200 associati che nel 2015 hanno scelto di aderire alla Filca di Bari – ha dichiarato il segretario generale Antonio Delle Noci - sanno che possono contare non solo su un ‘esercito’ di operatori della Filca preparati e disponibili, ma anche su tutta una serie di servizi e su una assistenza gratuita che spazia dalla casa alle materie consumistiche, dal fisco alla tutela degli immigrati passando per l’assistenza sociale. Insieme alle convenzioni con Inas e Caf, infatti, che si occupano di assistenza sociale e di assistenza fiscale, abbiamo sottoscritto tre convenzioni con il Sicet, l’Anolf e l’Adiconsum. In particolare gli operatori  del Sicet, Sindacato inquilini casa e territorio, assisteranno i nostri associati su tematiche spinose come il contratto d’affitto, la verifica dei canoni di locazione e delle spese condominiali, gli sfratti e le morosità. L’Adiconsum, invece, che è l’associazione dei consumatori della Cisl, provvederà ad affiancare l’associato in tutte quelle ‘lotte burocratiche’ contro i disservizi e le materie legate ai pubblici servizi, ai settori della telefonia, dell’acqua e dell’energia. Infine l’Anolf fornirà gratuitamente ai tantissimi lavoratori immigrati iscritti alla Filca ogni servizio previsto dalla Carta dei servizi dell’associazione, come il rilascio o il rinnovo del permesso di soggiorno, i ricongiungimenti familiari, la richiesta di asilo politico, i corsi di lingua italiana". "Insomma – ha sottolineato Delle Noci – questa sinergia con enti e associazioni della Cisl dimostra che il compito di un sindacato moderno e responsabile non è solo quello di controllare le buste paga, ma di assicurare la dignità del lavoratore e, in generale, di contribuire ad accrescere la qualità della vita della persona. Un concetto che la Cisl di Bari, nella persona del segretario generale Giuseppe Boccuzzi, ha bene in mente e che ha messo in pratica con queste importanti convenzioni. Insomma, ricordando il nostro slogan direi che associarsi alla Cisl conviene!”, ha concluso Delle Noci.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.