Lombardia. Forestali manifestano al Pirellone contro i tagli ai consorzi

22 marzo 2016 - Sono circa 300 i dipendenti dei Consorzi forestali lombardi interessati dalla scelta della Regione di diminuire le risorse destinate ai consorzi e contro questa decisione oltre un centinaio di lavoratori forestali, arrivati da tutta la Lombardia, hanno manifestato questa mattina con Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil regionali sotto il Pirellone.  Per il secondo anno consecutivo, infatti, i vertici regionali hanno deciso il mancato finanziamento dei 7 milioni di euro previsti dalla legge regionale 31/08 destinati alla manutenzione del territorio forestale lombardo, oltre ad aver congelato la possibilità per i consorzi di accede anche ai fondi comunitari. “A causa di queste scelte politiche – afferma Oliviero Sora, segretario regionale Fai Cisl Lombardia - la montagna subirà un colpo mortale sia economico che sociale, col risultato di non poter più prevenire e contrastare il dissesto idrogeologico del territorio e la perdita di posti di lavoro”. ( continua...)

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.