Previdenza complementare. La Femca-Cisl Lombardia cresce in Previmoda e ottiene 10 delegati

Milano, 23 marzo 2016. La Femca Cisl cresce del 4,39% e ottiene 10 delegati sui 30 componenti previsti per l’elezione dei rappresentanti dei lavoratori nell’assemblea di Previmoda, il fondo di previdenza complementare a capitalizzazione per i lavoratori dell'industria tessile-abbigliamento, delle calzature e degli altri settori industriali del sistema moda. Un importante risultato raggiunto grazie ad un grande lavoro di squadra di tutta la federazione. Sono stati 5.314 i voti ottenuti su 15.971 votanti pari al 33,27%. In Lombardia si sono registrati 5.020 votanti su 9.343 pari al 53,73% degli aventi diritto. La Femca lombarda ha ottenuto 1.999 consensi su 5.020, pari al 39,82%. “L’affermazione e la crescita della Femca nel fondo pensione della moda dimostra il valore del lavoro svolto sul territorio, nelle aziende e tra i lavoratori - afferma Luigi Cannarozzo, segretario regionale Femca Cisl Lombardia -. Il riconoscimento di questo impegno diventa per la Femca un ulteriore stimolo per garantire un futuro pensionistico ai giovani dei settori produttivi che rappresentiamo”. “La partecipazione e la valorizzazione dei lavoratori - conclude - si pratica anche con esperienze significative come quella del fondo Previmoda”. Ufficio stampa Cisl Lombardia

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.