Cooperatve. Cerza (Cisl Toscana): “non ci sia spazio per chi macchia questa bellissima realtà. Rispettare i contratti”

Firenze, 5 aprile 2016. “Le cooperative sono una bellissima realtà italiana che va mantenuta, anzi che oggi ha ancora più valore di prima perché nelle cooperative si può esprimere veramente la partecipazione dei lavoratori e tutto il vero valore del lavoro.” Lo ha detto il segretario generale della Cisl Toscana, Riccardo Cerza, parlando con i giornalisti a margine dell’assemblea regionale di Confcooperative, in corso stamani a Firenze. “L’obiettivo – ha aggiunto Cerza – è avere un lavoro di qualità. Per questo ci vogliono cooperative vere, che rispettano l’identità su cui sono nate, in cui i lavoratori sono parte attiva della coop e i contratti di lavoro sono rispettati.” Un suggerimento a quelle cooperative che sono rimaste coinvolte in fatti di recente cronaca ? “Fare pulizia” ha risposto Cerza; “non ci deve essere spazio per persone che rubano e delinquenza, perché il mondo delle cooperative, che è una bellissima realtà italiana, non può essere macchiato.” Ufficio stampa Cisl Toscana

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.