Toscana. Fatti di Rovezzano, Cisl Firenze-Prato: “Solidarietà alle forze dell’ordine e preoccupazione per l’accaduto”

Firenze, 21 Aprile 2016 - “Solidarietà alle forze dell’ordine, condanna e grande preoccupazione per gli episodi della notte scorsa.” Sono i sentimenti espressi dal segretario generale della Cisl di Firenze e Prato, Roberto Pistonina, in relazione agli scontri avvenuti a Rovezzano tra la notte e l’alba di oggi.

“Siamo vicini alle donne e agli uomini rimasti feriti nello svolgimento del loro lavoro, che consiste nell’assicurare la sicurezza di tutti i cittadini – dice Pistonina-. Si tratta di un episodio grave e ingiustificabile, che deve suonare come campanello d’allarme, rivelatore delle sacche di rabbia e di violenza che stanno crescendo nel Paese.” “Di fronte a ciò – aggiunge il segretario Cisl - dobbiamo tutti, a cominciare da chi ha responsabilità di governo, impegnarci a rinsaldare la coesione sociale, unica arma risolutiva per marginalizzare la violenza, piuttosto che alimentare la contrapposizione e la divisione.”

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.