Lazio. Rifiuti, Cuccello (Cisl lazio): "Quando un Piano regionale rifiuti?"

26 Aprile 2016 - “Apprendiamo oggi da agenzie di stampa dell’approvazione, da parte della Giunta regionale, della delibera riguardante il fabbisogno impiantistico per il trattamento dei rifiuti nel Lazio. Ne siamo contenti. Peccato però che stiamo aspettando da tempo un confronto con la Regione proprio su questo delicatissimo tema di forte impatto sulla cittadinanza laziale”. Lo dichiara, in una nota, Andrea Cuccello, segretario generale della Cisl del Lazio. “Quello che leggiamo è sicuramente positivo, perché andare verso un sensibile incremento della raccolta differenziata va nella direzione giusta ed è presupposto ineluttabile per l’avvio di un’economia circolare, così come l’intenzione di chiudere il ciclo di trattamento nella Regione. Nonostante questo, però, ci chiediamo perché andare avanti con delibere-spot se ancora non abbiamo notizia di un Piano regionale dei rifiuti, capace di dare una chiara visione d’insieme di come l’amministrazione intenda procedere per gestire il problema”.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.