Basilicata. La Fai Cisl primo sindacato alla Gaudianello

Potenza, 15 giugno 2016 – La Fai Cisl ha vinto ieri le elezioni per il rinnovo della Rsu alla Gaudianello di Monticchio, marchio storico delle acque minerali lucane, che dà lavoro ad un centinaio di addetti, passato nel 2010 al gruppo lombardo Norda, una delle più importanti realtà nazionali del settore. La lista della Fai Cisl ha ottenuto il 45 per cento dei consensi contro il 39 della Flai Cgil e il 15 della Uila Uil. Eletto per la Fai Cisl il delegato Giovanni Dimuro. Anche Flai e Uila hanno ottenuto un delegato a testa. La nuova Rsu resterà in carica per tre anni. Soddisfatti il segretario generale Antonio Lapadula e il segretario regionale Giuseppe Romano. “La Fai Cisl ha sintetizzato in questo risultato – commentano i due dirigenti sindacali - il lavoro coerente che il suo gruppo dirigente ha svolto negli anni scorsi. Il nostro ringraziamento va ai lavoratori che hanno sostenuto la nostra lista e al gruppo di lavoro che ha permesso il raggiungimento di questo importante risultato, da Giovanni Dimuro, a Giovanni Lamorte e Saverio Morano, dai candidati agli attivisti e simpatizzanti. È una vittoria di squadra – continuano Lapadula e Romano – che consegna alla Fai Cisl un'importante responsabilità nel prossimo triennio: sviluppare il lavoro e la visione della Cisl dentro una realtà industriale di prim'ordine. La qualità della squadra – concludono - ci consentirà di valorizzare ulteriormente le relazioni industriali con l'obiettivo di consolidare e sviluppare la presenza di queste specificità aziendali sul nostro territorio”. Cisl Basilicata - Media Relations & Digital PR

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.