Formazione. Taranto: Domani 14 luglio ultimo incontro formativo su Welfare

Taranto, 13 luglio 2016. Sarà il terzo ed ultimo incontro formativo, riservato ai Gruppi dirigenti, Delegati, Rsu, Rsa, Rls, Rappresentanti di Lega, Terminali associativi ed Attivisti della Cisl Taranto Brindisi, sugli argomenti “Congedi parentali – Invalidità Civile – Attuale sistema pensionistico” quello fissato per domani giovedì 14 luglio alle ore 9.00 precise presso la Cisl, Sala “Paolo VI”, 1° piano, via Regina Elena, n. 126 a Taranto. I precedenti incontri su “Posizione assicurativa – Naspi – Asdi – DisColl – Mobilità – Cig – Assegni familiari” e “Infortuni sul lavoro – Malattie Professionali – Danno biologico - Rendite” si sono tenuti, nel corso delle settimane precedenti, a Brindisi. “Concludiamo con molta soddisfazione questo ciclo formativo che è stato partecipato in media da 50 unità - afferma il segretario generale Antonio Castellucci – ed a cui certamente daremo seguito, forti della consapevolezza che il nostro Gruppo dirigente che opera nei luoghi di lavoro e nei territori di Taranto e di Brindisi, radicato nei valori della Cisl ed irrobustito nella conoscenza di leggi e norme ed in competenze, corrisponderà sempre meglio ai bisogni di rappresentanza e di tutela, grazie anche al sistema dei servizi Cisl, con particolare riferimento alle politiche sociali ed al welfare contrattuale.” La prima parte dei lavori sarà introdotta dallo stesso segretario generale Castellucci, dall’intervento del Dott. Antonio Oliva, Direttore Agenzia Interna Sede Provinciale Inps di Taranto e da una prima comunicazione di Saverio Petragallo, responsabile formazione del Patronato Inas Cisl di Puglia. Si riprenderà, dopo una breve pausa, con la seconda parte della comunicazione del formatore Petragallo, seguita dal dibattito e dal confronto con i relatori. Presenzierà Daniela Fumarola, Segretario Generale Cisl Puglia Basilicata, che concluderà i lavori.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.