Atac. Fit Cisl Lazio: tutti dobbiamo fare di più per la sicurezza sul lavoro, vicini alla famiglia

Roma, 17 settembre 2016. "Un triste incidente, un'altra morte bianca che si va ad aggiungere all'operaio dell'Ilva di Taranto morto questa mattina. Non smetteremo mai, e non devono smettere le istituzioni di perseguire sempre più sicurezza sui luoghi di lavoro". Così, in una nota, Paolo Terrinoni, segretario generale Cisl Roma Capitale e Rieti, e Gian Luca Donati segretario della mobilità Fit Cisl Lazio. "Non può e non deve rimanere un grido di dolore solo relativo a questi tragici momenti. Tutti dobbiamo fare di più per la sicurezza sul lavoro. In questi casi, come questo del collega di Atac, non sono mai abbastanza le parole di cordoglio dette. Alla famiglia tutta la nostra solidarietà e vicinanza".

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.