Lazio. Trasporti: differito lo sciopero del 27 settembre

Roma, 19 settembre 2016. “In data odierna FIT-CISL e UILTRASPORTI si sono incontrate con l’Assessore alla Città in Movimento Linda Meleo a seguito della proclamazione di sciopero indetta per il prossimo 27 settembre. Queste OO.SS. hanno denunciato le numerose criticità che da tempo investono ATAC S.p.A. argomentando tutte le motivazioni oggetto della vertenza, esprimendo forte preoccupazione per il futuro dell’azienda e di tutte le lavoratrici e i lavoratori anche per l’incertezza e l’effettiva congruità delle risorse attualmente a disposizione del TPL”. Così, in una nota, Fit Cisl e Uiltrasporti di Roma e Lazio. “L’Assessore ha rimarcato che obiettivo dell’attuale amministrazione è di mantenere ATAC S.p.A. azienda pubblica e si è impegnata alla ricerca di risorse economiche che garantiranno all’Azienda la continuità dei flussi economici necessari alla sopravvivenza della stessa, a verificare e risolvere eventuali criticità sopra esposte. Si è convenuto di avviare un percorso di collaborazione per rilanciare l’azienda Atac S.p.A., per la salvaguardia dei livelli occupazionali e per fornire un livello di trasporto pubblico affidabile e di qualità. Per quanto sopra si è addivenuti alla decisione di differire lo sciopero proclamato per il giorno 27 settembre”.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.