Marche. Lettera ai Commissari straordinari A. Merloni. I Sindacati sollecitano il pagamento dei crediti residui

Ancona, 28 settembre 2016. Fim Cisl, Fiom Cgil e Uilm Uil di Marche ed Umbria hanno inviato una lettera ai Commissari Straordinari Antonio Merloni in Amministrazione Straordinaria, Avv. Massimo Confortini, Dott. Silvano Montaldo e Dott. Antonio Rizzi, per sollecitare la Procedura nell’ attivazione dei riparti economici riguardati i crediti residui degli ex lavoratori Merloni. Fim, Fiom e Uilm ritengono urgente ed importante, vista anche la capienza economica della stessa Procedura, soddisfare il credito privilegiato che vantano gli ex dipendenti Merloni. La lettera è stata inviata per conoscenza al Ministero dello Sviluppo Economico ed al Giudice Fallimentare del Tribunale di Ancona. Fim, Fiom e Uilm di Marche ed Umbria rispettivamente con i loro Uffici Vertenze in merito alla Procedura Fallimentare Antonio Merloni in Amministrazione Straordinaria, visto che da mesi sono terminati i contenziosi giudiziari e visto la capienza economica della stessa procedura, come da voi riportato nelle comunicazioni ai nostri Uffici Vertenze e considerato il privilegio del credito che vantano gli ex lavoratori Merloni, siamo con la presente a sollecitare l’attivazione dei riparti del credito e riteniamo urgente soddisfare gli stessi lavoratori.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.