Lazio/Ama. Bonfigli (Fit Cisl Lazio): "Delibera su Aa non convince, privatizzazione solo rinviata"

Roma, 19 settembre 2015 - "La delibera votata dalla giunta ieri non ci convince perché dà poco tempo per valutare gli esiti del monitoraggio e prevede una riorganizzazione del lavoro dirompente, con pochissimo tempo per coglierne gli esiti". Lo dichiara, in una nota, Alessandro Bonfigli, segretario regionale della Fit Cisl Lazio.
"Il termine temporale del 31 luglio 2016 è praticamente domani, quindi ci troviamo solo davanti ad un rinvio per svolgere il giubileo e poi procedere alla esternalizzazione in via sperimentale per due anni. Le dichiarazioni dell'Assessore e del Sindaco - continua la nota - ci preoccupano molto e per questo manteniamo lo stato di agitazione dei lavoratori, visto e considerando che si continua comunque a parlare di privatizzazione. Lunedì 21 Settembre - conclude il sindacalista - abbiamo quindi deciso di convocare un attivo straordinario di Filt-Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Fiadel durante il quale, insieme ai lavoratori, decideremo sulle prossime iniziative da intraprendere. Le previste Assemblee sono spostate a partire da giovedì 24 Settembre".

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.