Toscana. Accordo sindacati-Regione per l'integrazione salariale ai contratti di solidarietà

Firenze, 5 ottobre 2015 - Cgil, Cisl e Uil toscane hanno raggiunto questa mattina con la Regione Toscana l'accordo che garantisce l'intervento di integrazione salariale ai contratti di solidarietà. L'intesa riguarda tutti i lavoratori dipendenti da imprese che abbiano sottoscritto i relativi accordi sindacali entro il 5 Agosto 2015, data dell'interruzione della misura anche in relazione al disposto del DL 148 (JobsAct).
La Regione si impegna a reperire le risorse necessarie in relazione anche alle difficoltà di bilancio. Si tratta di un importante risultato che riguarda migliaia di lavoratori in tutta la regione, che potranno continuare ad avere una copertura integrativa per i prossimi mesi.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.