• Grandi temi
  • Ambiente, Energia, Salute e Sicurezza

“Verso Parigi 2015. Gli Stati generali dei cambiamenti climatici e l’arte della difesa del territorio”. Il contributo della Cisl .

E' in fase di avvicinamento l'importante Summit mondiale sull'Ambiente in programma a Parigi dal 30 novembre al 12 dicembre. La questione ambientale non è più un aspetto marginale o settoriale o per gli addetti ai lavori e non può essere solo l’occasione degli affari “ verdi”, del nuovo business della green economy. La sfida ambientale, come già veniva indicato nel summit mondiale di Johannesburg del 2002, significa “cambiare i modi della produzione e dei consumi”, cioè cambiare i paradigmi dell’economia , dell’organizzazione della vita sociale e collettiva, del nostro attuale sistema di vita occidentale.
Perché ancora una volta l’Occidente deve essere in grado, per le responsabilità che ha accumulato nella crisi ambientale, per le risorse di cui dispone, di indicare e percorrere le nuove strade dello sviluppo sostenibile .
La conferenza mondiale di Parigi del dicembre 2015 rappresenta quindi un importante appuntamento di tutta la comunità internazionale , per il quale meritevolmente il Governo italiano promuove una mobilitazione nazionale alla quale la Cisl intende partecipare con proprie proposte e indicando alcune priorità di intervento della preannunciata iniziativa legislativa del Governo indicata come Green Act.

Allegati:
Scarica questo file (Verso-Parigi-2015.pdf)Il contributo della Cisl 80 kB

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.