• Grandi temi
  • Politiche di genere e giovani

Corso Giovani Cisl edizione 2016

La Cisl durante l’Assemblea Organizzativa di Riccione dello scorso novembre, ha ribadito con forza e fermezza l’urgenza e la necessità di valorizzare la partecipazione dei giovani alla vita della CISL, favorendo anche l’acquisizione da parte dei giovani di spazi crescenti di ruolo e di responsabilità. Partecipazione, impegno e coinvolgimento in un dialogo intergenerazionale che favorisca lo scambio di esperienze significative tra adulti e giovani insieme coinvolti nella crescita della organizzazione. In questa prospettiva che vuole tenere insieme la tradizione formativa e l’innovazione organizzativa che punta alla valorizzazione della risorsa Giovani per una nuova Politica dei quadri, la Cisl ha proposto anche per il biennio 2015‐2016 il Corso “Giovani Cisl”, da riservare ai giovani RSU, RSA e delegati, che nei luoghi di lavoro e nei territori, dimostrano una particolare vocazione e una buona attitudine al lavoro sindacale per la promozione, la rappresentanza e la tutela dei giovani nel mondo del lavoro e nella società. Il percorso formativo è riservato a 25 giovani RSU, RSA e delegati di età compresa tra i 18 e i 34 anni, e si articolerà in 5 moduli formativi d’aula, nella formazione a distanza e in stage applicativi nei luoghi di lavoro e nei territori con una durata complessiva di 8 mesi (febbraio‐settembre 2016).

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.