• Grandi temi
  • Rappresentanza

Convenzione INPS per la Rappresentanza

Il 16 marzo è stata firmata dal Presidente dell'Inps, Tito Boeri, dai segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Susanna Camusso, Annamaria Furlan,Carmelo Barbagallo e dal direttore generale di Confindustria Marcella Panucci la Convenzione per la raccolte, l'elaborazione e la comunicazione dei dati relativi alla rappresentanza sindacale per la contrattazione collettiva nazionale di categoria nei settori privati.

L'Inps da aprile 2015 raccoglierà il numero delle deleghe conferite a ciascuna organizzazione sindacale di categoria firmatario o aderente al Testo Unico sulla Rappresentanza del 10/1/2014 per il peiodo annuale da gennaio a dicembre.
Questi dati saranno divisi per federazione, territorio ed aziende e verificati dalle parti firmatarie dell'accordo prima di essere licenziati per il passaggio alla ponderazione..

La Convenzione tra le parti avrà validità triennale da quando è stata sottoscritta e il suo rinnovo da parte di Confindustria e Cgil, Cisl e Uil dovrà pervenire all'Inps almeno 3 mesi prima della sua scadenza.

A breve questa convenzione sarà integrata con il conferimento all'inps anche dei dati realtivi ai voti per le RSU per la relativa ponderazione con i dati associativi.
L'INPS assolverà così anche il compito originariamente affidato al CNEL, avendo le parti preso atto dell'impraticabilità di quest'ultimo.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.