Consiglio Generale dell'8 ottobre 2014

"E QUINDI USCIMMO A RIVEDER LE STELLE”

Ringrazio, con profonda emozione, il Consiglio Generale per la fiducia che ha voluto manifestarmi, per la responsabilità che ha inteso attribuirmi, soprattutto per l'onore che mi ha riconosciuto eleggendomi all'incarico che fu di Pastore, di Storti, di Macario, di Carniti, di Marini, di D'Antoni, di Pezzotta, di Bonanni". Così il neo-assunto Segretario generale della Cisl Annamaria Furlan nella sua relazione in cui manda un pensiero a "tutte le donne che hanno preso parte alla storia di questa organizzazione, nella consapevolezza che l'elezione, per la prima volta, di una donna alla carica di segretario generale della CISL rivesta un valore politico e simbolico che va ben al di
là della modestia della mia persona e che incorpora, dalle origini, una storia di straordinaria militanza, di intelligenza, di tenacia, di generosità, di partecipazione, che appartiene a tutti noi. In questo senso è un giorno di festa per tutte le donne e per tutta la CISL!"

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.