1° Maggio. Furlan, meraviglioso se fosse con Papa Francesco

Roma, 17 nov. La Cisl accoglie a braccia aperte la proposta del leader Uil, Carmelo Barbagallo, di fare il prossimo 1 maggio insieme al Papa impegnato nel Giubileo. "Sarebbe una cosa meravigliosa anche se credo che Papa Francesco abbia dimostrato ogni giorno, dall'inizio del suo pontificato, la sua grande vicinanza ai lavoratori, ai poveri ai giovani", risponde il segretario generale Cisl, Annamaria Furlan, in una pausa dei lavori della conferenza di organizzazione. "Il Papa ha sempre richiamato la solidarietà tra le generazioni come elemento di ricchezza di questo paese. Sarebbe una cosa stupenda, personalmente. Sento il Papa vicino al mondo del lavoro in ogni sua espressione ogni giorno", conclude Annamaria Furlan.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.