Jobs act.Petteni (Cisl): "Parole Poletti condivisibili ma occupazione deve essere stabilizzata nel tempo"

Roma, 4 giugno 2015- "Condividiamo quanto sostenuto anche oggi dal Ministro Poletti secondo cui abbiamo infilato la strada giusta in tema di lavoro, ma quel che è certo è che l' occupazione ora deve essere stabilizzata nel tempo". Lo dichiara in una nota il Segretario confederale della Cisl, Gigi Petteni, commentando quando detto oggi dal Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, a margine dell'inaugurazione del salone 'R2B'alla Fiera di Bologna. "Gli attuali numeri sull'occupazione, infatti- continua Petteni- sono un buon segnale ed un'iniezione di fiducia per tutti coloro che, come la Cisl, in questi mesi hanno dato un loro contributo a scelte importanti sulle riforme del lavoro, con un'azione costante di confronto quotidiano nelle aziende per utilizzare al meglio i nuovi strumenti". "Tuttavia - sottolinea Petteni - siamo convinti che a tutto ciò debbano seguire scelte su crescita e competitività ed anche una rinnovata sfida sulla produttività che deve vedere il sindacato protagonista sul versante della contrattazione ma anche della partecipazione alle scelte strategiche". "La Cisl si sente attrezzata - conclude Petteni- dopo le tante responsabilità e scelte assunte in questi anni di crisi pesantissima, ad affrontare una fase nuova di relazioni sindacali all'insegna di un'idea più moderna del lavoro, della sua valorizzazione e del suo riconoscimento". Ufficio Stampa Cisl

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.