Immigrati: Furlan: "I governatori del nord sbagliano. Un modo di fare inconcepibile che non risponde neanche alla legge"

 

"Assolutamente sbagliata" per il Segretario generale della Cisl, la decisione del governatore della Regione Lombardia, Roberto Maroni, appoggiata da Zaia e Toti, di diffidare i prefetti e i sindaci dall'accogliere altri immigrati in Lombardia.

Rho (Milano) 8 Giugno 2015 - "Assolutamente sbagliata" per il Segretario generale della Cisl, Annamaria Furlan, oggi a per l'assemblea di Confcomemrcio, la decisione del governatore della Regione Lombardia, Roberto Maroni, appoggiata da Zaia e Toti, di diffidare i prefetti e i sindaci dall'accogliere altri immigrati in Lombardia. "Da parte dei tre governatori del Nord, questo modo di fare e' inconcepibile e non risponde neanche alla legge" , noltre "indebolisce il Paese quando chiede al resto dell'Europa di farsi carico, in termini di solidarieta', come sta facendo l'Italia, sul tema dei profughi. Sono uomini e donne che fuggono da morte e guerra" ha tenuto a ricordare.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.