Diritto di sciopero. Furlan, la solidarietà della Cisl al sindacato spagnolo

Ufficio Stampa Cisl- Roma, 18 gennaio 2016 – “ La Cisl esprime tutta la sua solidarietà all’iniziativa di domani a Madrid organizzata dalle Confederazioni sindacali spagnole (Ccoo e Ugt), sostenendone il messaggio in difesa del diritto di sciopero dagli eventi che a vario titolo, in Spagna come in tutta Europa, risultano tesi ad indebolirne o pregiudicarne l’efficacia e il valore”. Lo scrive la Segretaria Generale della Cisl Annamaria Furlan in un messaggio indirizzato alle confederazioni sindacali spagnole. “Come evidenziato in occasione della Giornata mondiale in difesa del diritto di sciopero lo scorso 18 febbraio e nelle sedi internazioni dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro – sottolinea Furlan - ribadiamo l'esigenza di riaffermare il diritto di sciopero in tutti i consessi nazionali ed internazionali in cui si promuovano e tutelino i diritti fondamentali della persona e del lavoro, quali elementi cardine della democrazia. Come già espresso in sede Ilo sottolineiamo l’intrinseca correlazione di questo diritto con quelli di libertà di associazione e organizzazione sindacale all’interno della convenzione 87 che, insieme alle altre sette, costituisce la base della Dichiarazione Ilo sui principi e i diritti fondamentali nel lavoro e concorre a determinare il livello di protezione minimo da assicurare ai diritti riconosciuti dalla Carta dei Diritti Fondamentali dell'Ue”. Oltre a manifestare il sostegno della Cisl alle Confederazioni spagnole e a tutti i lavoratori nell’azione di difesa del diritto di sciopero - conclude Furlan – “manifestiamo l’impegno e la determinazione nel promuovere, anche attraverso una Confederazione europea dei sindacati integrata e autorevole, la realizzazione di una più compiuta dimensione sociale europea, comprensiva dei diritti sindacali e sociali, quale unica risposta adeguata ed efficace agli squilibri e alle criticità interni ed esterni all’Europa, e quale fondamento ineludibile di qualsiasi percorso di crescita coeso e duraturo”.

Ufficio stampa Cisl 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.