Consumatori. Adiconsum chiede ad Anas chiarezza su blocco A3 per neve

Roma, 20 gennaio 2016. Adiconsum chiede ad Anas di far parte della Commissione di inchiesta e di attivare un protocollo di conciliazione con Associazioni Consumatori per dare ristoro ai consumatori dei disagi subiti Roma, 20 gennaio 2016 - L'odissea di centinaia di automobilisti bloccati per 10 ore sulla autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria è un fatto grave -afferma Pietro Giordano, Presidente Adiconsum - che merita approfondimenti, non soltanto per fare chiarezza sull'episodio accaduto, ma soprattutto per evitare che possano ripetersi, anche in futuro, situazioni simili. Il diritto al transito veicolare deve essere garantito ed Anas è tenuta ad approntare tutte le opportune cautele, in particolare trattandosi di un evento, quale una nevicata, preannunciato e prevedibile. Giusto quindi avviare una Commissione di inchiesta in Anas per conoscere eventuali responsabilità - prosegue Giordano - ma della Commissione devono fare parte anche le Associazioni dei Consumatori, in un'ottica di trasparenza e di tutela attuale e futura degli utenti. Vanno poi risarciti – continua Giordano - i consumatori che hanno subito pesanti disagi, Adiconsum chiede quindi che Anas attivi un protocollo di conciliazione con le associazioni Consumatori per risolvere in maniera rapida e veloce le richieste di risarcimenti dei consumatori coinvolti. Trasparenza ed azioni a tutela degli utenti - conclude Giordano - sono requisiti indispensabili per ripristinare il rapporto di fiducia tra Anas e consumatori.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.