Finmeccanica. Farina (Cisl) "Un accordo che rende più forte e visibile la partecipazione del sindacato e dei lavoratori alla vita dell’azienda"

Roma, 2 febbraio 2016- “Il 2016 è un buon inizio anno per Finmeccanica, segnato dalla nascita di una nuova azienda più robusta, integrata e più in grado di sostenere e sviluppare le proprie attività ed il proprio posizionamento nella competizione globale”. Così il Segretario confederale della Cisl, Giuseppe Farina ai microfoni di Labor TV (VIDEO) “Finmeccanica, inoltre, realizza il più grande concentrato di tecnologie e competenze del nostro paese. La seconda buona notizia è l’accordo sindacale appena concluso su nuove e più avanzate relazioni sindacali interne al gruppo che mettono al centro la crescita delle competenze, la produttività ed una più forte e visibile partecipazione del sindacato e dei lavoratori alla vita dell’azienda. Tocca ora al Governo fare la propria parte affinché gli sforzi compiuti dal sindacato e dall’ impresa siano anche utili ad incrementare l’occupazione del gruppo”. Ufficio Stampa Cisl

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.