Banche. Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, First Cisl, Romani: "Bene accordo con Abi, ora lavorare ai tavoli negoziali di secondo livello"

Roma, 5 febbraio 2016 - "Siamo soddisfatti per la definizione dell’accordo di settore sui Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza – dichiara Giulio Romani, segretario generale First Cisl - in quanto ci permette di superare una situazione "d'empasse" che si trascinava da troppo tempo".

“Per lunga parte le trattative sono state caratterizzate – continua Romani – da un atteggiamento di ABI proteso solo a rivedere i costi, ignorando il ruolo cardine e l'imprescindibile presidio che gli RLS esercitano nei luoghi di lavoro a vantaggio di colleghi, clientela e aziende stesse”.

“Ora, per rafforzare e valorizzare ulteriormente la loro funzione – conclude il segretario generale First Cisl - è necessario lavorare ai tavoli negoziali di secondo livello nei quali verranno affrontati i demandi previsti dall'accordo nazionale, alcuni dei quali sperimentali come la possibile istituzione della figura del RLS di gruppo".

Ufficio stampa First Cisl

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.