Banche. Romani (First Cisl): Mps esempio di top managment. Grande atto di responsabilità

CISL/FIRST – Romani: l’atto di responsabilità dei vertici MPS, un esempio per il top management bancario Roma, 8 febbraio 2016 “La decisone assunta dal Presidente e dall’A.D. di MPS è un atto di responsabilità, soprattutto in una fase così difficile della banca, in cui i dipendenti hanno dato, ancora una volta, un contributo concreto al sostegno dell’azienda". Così commenta Giulio Romani – Segretario generale First Cisl – l'iniziativa del Presidente Massimo Tononi e dell'Amministratore Delegato Fabrizio Viola di MPS, di devolvere, rispettivamente, l'intera retribuzione e una somma di 250.000 euro a favore del nuovo fondo di solidarietà aziendale per i dipendenti, MPSolidale. "Gli accordi aziendali siglati – continua Romani – hanno sempre evidenziato un sistema di relazioni industriali che ha saputo valorizzare il senso di appartenenza dei lavoratori alla banca, puntando anche su strumenti di mutualità interna tra i più avanzati del settore. Nessuna prospettiva sarebbe garantita all'azienda se non potesse contare su uno straordinario attaccamento dei propri dipendenti. Proprio in quest'ottica la decisione del Presidente e dell’AD appare come un giusto riconoscimento nei loro confronti”. “Ci auguriamo – conclude Romani – che questo sia un esempio per tutti i top manager delle banche, sul quale costruire, così come First Cisl ha più volte invocato, "un modello retributivo responsabile" per tutto il management bancario e un concreto sistema partecipativo, che riconosca ai lavoratori e ai gruppi dirigenti pari dignità”. Ufficio stampa First Cisl

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.