Banche. Romani (First-Cisl): bene il Governo sul ristoro dei risparmiatori, Bankitalia faccia la sua parte

Roma, 8 febbraio 2016. “Riteniamo preoccupante la spirale di sfiducia che negli ultimi mesi ha investito il sistema bancario italiano” – dichiara Giulio Romani, segretario generale First Cisl, a margine dell’incontro odierno con i rappresentanti del Comitato “Vittime del salva-banche”. Nel corso dell’incontro è stata valutata congiuntamente, in modo positivo, l’apertura del Tesoro alla possibilità che eventuali plusvalenze, rivenienti dalla gestione delle sofferenze e dalla cessione delle quattro banche salvate, nel rispetto della vigente normativa nazionale e comunitaria, possano essere destinate a ristorare i risparmiatori. “Questa soluzione, continua Romani, non dovrà gravare sulla fiscalità pubblica. Ora è necessario l’intervento di Banca d’Italia che, adempiendo al ruolo che gli è proprio, dovrà far sì che gli intenti del Governo siano trasformati in atti concreti”. “Ci attendiamo, conclude Romani, che vengano messe in campo azioni a tutela anche dei lavoratori, così come dei risparmiatori e, quindi, dell’intero sistema Paese”.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.