Industria. Farina(Cisl): Industria in fase di ripresa ma vanno sostenuti investimenti

Roma, 11 marzo 2016. "I dati Istat di oggi sulla produzione industriale ci dicono due cose: la prima che l'industria italiana è entrata effettivamente in una fase di ripresa che sta interessando quasi tutti i comparti produttivi e che quindi ci lascia ben sperare; la seconda è la conferma che sono gli investimenti a fare la differenza". Lo dichiara in una nota il Segretario confederale della Cisl, Giuseppe Farina, commentando i dati Istat sulla produzione industriale. "Non è infatti casuale che i settori che stanno trainando la ripresa industriale- continua Farina- sono proprio quelli nei quali più alto è stato il livello di investimenti, come nel caso dell' automotive. E' una ripresa che quindi va incoraggiata e sostenuta mettendo in campo un impegno straordinario del Governo, delle Amministrazioni locali e delle parti sociali per fare crescere gli investimenti e favorire un più avanzato e qualificato riposizionamento dell' industria italiana sui mercati globali. Questa sfida è impegnativa e nessuno ce la potrà fare da solo. E' bene che di questo il Premier Renzi se ne faccia una ragione. Valutiamo positivamente l'azione del Governatore della Bce, Mario Draghi, che con l'abbassamento dei tassi di interesse ha reso ancora più favorevole gli investimenti". Ufficio Stampa Cisl-Roma

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.