Sicurezza. Mannone (Fns Cisl): Urge riordino corpo Vigili del Fuoco

Roma, 11 marzo 2016- "L' incontro tra Alfano ed i sindacati di polizia è andato bene, ma purtroppo il Ministro dell' Interno ha dimenticato i Vigili del Fuoco". Lo dichiara in una nota il Segretario generale della Fns Cisl, la Federazione Nazionale della Sicurezza della Cisl, Pompeo Mannone. "Abbiamo richiesto uno specifico incontro al Presidente Renzi ed al Ministro Alfano ma ad oggi tutto tace, non abbiamo avuto alcun riscontro. E' necessario affrontare con il Governo il tema del riordino del corpo dei Vigili del Fuoco, quello delle sue competenze ed il funzionamento del sistema del soccorso pubblico. Di sicuro è un’ operazione importante perché ormai da qualche anno abbiamo l'urgenza di rimettere a posto tutto il sistema, ma allo Stato mancano le risorse finanziarie per passare dalle parole ai fatti. Quello che il Governo deve fare è individuare delle risorse per potere realmente fare il riordino del personale ed adeguarlo agli altri Corpi dello Stato, risorse di cui al momento non si parla. I Vigili del Fuoco non possono più tollerare l’assenza di risposte e faranno sentire con forza la propria insoddisfazione".

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.