Sicurezza. Mannone (Fns-Cisl): i Vigili del Fuoco in stato di agitazione

Roma, 18 marzo 2016. Nella giornata di ieri CGIL CISL e Uil dei Vigili del fuoco hanno comunicato al Governo ed alla Commissione di garanzia dei servizi essenziali lo stato di agitazione del personale. “Il personale non può più tollerare la disattenzione e la mancanza di risposte del Governo sul servizio di soccorso e sulla valorizzazione del personale, il Ministro dell’Interno Alfano dimostri attenzione per i VVF almeno uguale a quella dedicata alla PS – dichiara Mannone segretarioe generale della Fns-Cisl - ” L’occasione utile è quella delle modifiche all’ordinamento del personale in esame, nell’ambito delle quali si possono trovare le risposte sulle carriere e sulla valorizzazione professionale del personale. Aspettiamo dal Governo – conclude Mannone - concrete risposte altrimenti saremo costretti a manifestare per far conoscere ai cittadini che ci rivolgono il massimo gradimento, lo stato in cui versa il CNVVF.”

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.