Concessionarie autostradali, giovedì nuovo confronto Mit-sindacati

22 marzo 2016 - Giovedì 24 marzo alle ore 9:30 è in programma un nuovo incontro tra il ministero dei Trasporti e delle infrastrutture e i sindacati di categoria FenealUil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil, sulla vicenda delle aziende di manutenzione e progettazione delle concessionarie autostradali. “Giudichiamo positivamente il fatto che il ministro Delrio, da noi sollecitato, abbia anticipato a giovedì questo importante confronto, in un primo momento fissato per il prossimo 4 aprile, troppo a ridosso del termine ultimo per il parere definitivo delle Commissioni di Camera e Senato sul testo, che arriverà entro il 6 aprile. Ci aspettiamo risposte positive circa le soluzioni da noi prospettate nell’ultimo incontro del 13 marzo scorso. In particolare – proseguono i sindacati - il governo si è impegnato a chiarire e verificare la possibilità per le società controllate di partecipare alle gare per il restante 80%, visto che la norma del Codice appalti prevede di poter affidare direttamente lavori, progettazioni e manutenzioni nella misura massima del 20% degli investimenti; la possibilità per il concessionario di effettuare lavori e servizi in gestione diretta; l’inserimento di clausole sociali efficaci ed esigibili all’interno dei bandi. Ci sono centinaia di lavoratori che aspettano risposte certe sul proprio futuro, visto che il testo approvato dal Consiglio dei Ministri rischia di produrre forte ricadute occupazionali. In attesa del nuovo confronto con la parte ministeriale – concludono Feneal, Filca e Fillea – resta confermato lo stato di agitazione del settore”.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.