Violenza donne. Ocmin (Cisl): "Circolare Inps un segnale concreto di impegno in difesa delle donne vittime di violenza"

Roma, 15 aprile 2016- "Finalmente un segnale concreto di impegno in difesa delle donne vittime di violenza". Lo dichiara in una nota Liliana Ocmin, Responsabile Dipartimento Donne Giovani Immigrati della Cisl e Coordinatrice Nazionale Donne Cisl, commentando la pubblicazione della circolare Inps che completa il percorso avviato dal Jobs act in favore delle donne vittime di violenza. "Con questa circolare dell' Inps, però- continua Ocmin- non si salvaguardano tutte le lavoratrici, ma soltanto quelle del settore privato. Ecco perchè chiediamo che il provvedimento venga esteso a tutta la vasta platea delle donne lavoratrici. L'auspicio è inoltre che si velocizzi adesso anche la nomina del Ministro per le Pari Opportunità per attivare concretamente tutto il lavoro di prevenzione e contrasto dell'odioso fenomeno di violenza sulle donne e per la costruzione della cultura del rispetto della persona". Ufficio Stampa Cisl

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.