Federmeccanica. Bentivogli (Fim Cisl): "Bene welfare, formazione e partecipazione ma più determinazione su rinnovo contratto!"

Roma, 19 giugno 2015 - Il Segretario Generale Fim Cisl Marco Bentivogli presente all'assemblea generale di Federmeccanica, al termine della relazione del Presidente di Federmeccanica Fabio Storchi ha commentato: La relazione contiene importanti aperture su alcune tematiche innovative su cui concentrare la contrattazione a partire dal prossimo rinnovo del Ccnl, come welfare, formazione e investimento sul benessere dei lavoratori.
Va scelta con ancora più nettezza la sfida di relazioni industriali innovative improntate sulla Partecipazione.
Sul Rinnovo del Ccnl, parlare di innovazione va bene, ma vogliamo più determinazione nel considerare una priorità irrinunciabile il rinnovo del Contratto e la necessità che accanto a welfare, formazione, inquadramento e partecipazione, il rinnovo assicuri uno spazio salariale ai lavoratori metalmeccanici in linea con i contratti che si stanno realizzando nel settore.
La Fim Cisl da tempo lavora su industry 4.0. La fabbrica intelligente si fonda su relazioni industriali intelligenti che producano contratti, accordi e risolvano e prevengano i problemi. Senza la scelta definitiva della Partecipazione del lavoro organizzato le imprese vedranno industry 4.0 in Germania e in Cina col binocolo del postfordismo paternalista o della conflittualità del'900.

Ufficio stampa Fim Cisl nazionale

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.