Banche. First Cisl: un nuovo management per dare un futuro a Veneto Banca

Roma, 5 maggio 2016. “Con l’odierna assemblea Veneto Banca rompe definitivamente con il passato - dichiara Mauro Incletolli, segretario First Cisl - un passato che per assenza di controlli, carenze gestionali e politiche remunerative stratosferiche, imputabili a una gestione durata 20 anni, ha portato la Banca a un passo dal baratro”. “Paradossalmente – continua Incletolli – qualcuno continua ad additare la colpa del quasi fallimento dell’azienda a chi invece sta faticosamente cercando di farla ripartire, riducendo anche le perdite causate dalla svalutazione dell'azione. È come se si condannasse il medico per salvare il becchino”. “Senza entrare nel merito di motivazioni e comportamenti, a dire poco strani e incomprensibili – commenta Massimiliano Paglini, responsabile First Cisl di Veneto Banca - siamo sicuri che le intelligenze prevarranno sulle stupidità e i soci daranno fiducia a chi ha realmente la volontà di cambiare e risanare la banca nell’interesse di tutti: lavoratori, soci, clienti e comunità intera". “Vogliamo mettere da parte il passato – conclude Paglini - e credere in questo nuovo management, per dare un futuro e solidità a Veneto Banca”.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.