Vertenza Eni. La mobilitazione del sindacato non si ferma. Sciopero e manifestazione a Roma il 13 maggio

6 Maggio 2016 - I sindacati Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil hanno proclamato otto ore di sciopero per tutti i lavoratori del Gruppo Eni e dell'azienda Saipem per venerdì 13 maggio e, nella stessa giornata, una nuova manifestazione nazionale a Roma (piazza della Rotonda, al Pantheon, dalle 10,00 alle14,00) alla quale saranno presenti anche le segreterie di Cgil, Cisl, Uil.

Miceli (Filctem-Cgil), Colombini (Femca-Cisl), Pirani (Uiltec-Uil): “ Con SK Capital si interrompa subito la trattativa”.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.