Giornata dell'Europa. Furlan: "Gli Stati uniti d'Europa, il grande salto di qualità che dobbiamo fare"

Roma, 9 Maggio 2016 -"Dobbiamo costruire un'Europa del lavoro, della solidarietà, dell'integrazione e dei popoli. Ci sono sempre più nazionalismi e populismi ma l'integrazione deve essere reale. L'Europa non faccia muri". E' quanto ha ribadito in occasione della Giornata dell'Europa la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan a margine dell'iniziativa 'Per Roma' promossa da Cgil, Cisl, Uil Lazio, ritornando sulla proposta di costruire gli Stati Uniti d'Europa. "È la giornata dell'Europa e per noi deve essere la giornata per costruire la nuova Europa. Dobbiamo superare una sintesi dell'Europa esclusivamente monetaria, dobbiamo costruire l'Europa del lavoro, della solidarieta', dell'integrazione. Per questo va rilanciata con la proposta degli Stati Uniti d'Europa, il grande salto di qualita' che dobbiamo fare. Esattamente il contrario di quello che sta succedendo, sempre piu' nazionalismo, sempre piu' populismi, sempre piu' muri".

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.