Contratto metalmeccanici. Alta l'adesione al primo sabato di blocco degli straordinari. Bentivogli: "Ora si riapra il negoziato vero"

30 Maggio 2016 - Straordinaria l'adesione, al blocco degli straordinari registrata sabato, in numerosissime aziende superiore al 95% (Finmeccanica 95%, Fincantieri 95%, Bosch 98%, Electrolux 90%, Alstom 97%, Ducati Motor 95%, Meliconi 100%, Abb 100%, Hitachi e Nuovo Pignone 95%, Brembo 100%, Aferpi 100%.) I metalmeccanici italiani, con grande sacrificio, hanno preferito stare a casa con le loro famiglie piuttosto che dare ragione a chi non vuole rinnovare il loro contratto. Avevano provato a fermarci, utilizzando metodi degli anni '50, altro che da “rinnovamento” contrattuale. Molte direzioni aziendali infatti, nei giorni scorsi, avevano convocato i nostri rappresentanti sindacali per scongiurare il blocco degli straordinari, promettendo anticipi o, in alcuni casi, proponendo veri e propri pre-accordi sul salario. Ma non ci sono riusciti. La dignità dei lavoratori e del lavoro è più forte dellíimmobilismo di Federmeccanica : soprattutto quando in gioco cíè il futuro del loro contratto, con tutto ciò che contiene. Non solo aumenti economici, ma una vera partecipazione nelle scelte aziendali, la formazione come diritto soggettivo, la previdenza complementare, nuovi e più aggiornati inquadramenti professionali. Federmeccanica ci aveva sottovalutati. Speriamo che abbia capito da che parte stanno i lavoratori, torni a trattare veramente per arrivare presto al rinnovo contrattuale.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.