Lavoro. Furlan: "Fare rinnovo dei contratti e trovare un modo per rivalutare le pensioni"

20 giugno 2016. "Oltre 8 milioni di lavoratrici e lavoratori aspettano il contratto sia nel pubblico che nel privato. E' urgente fare il contratto per una questione di giustizia sociale e di dignita' del lavoro, ma anche perche', tolto il 25% delle imprese italiane che anche in questi anni di crisi hanno saputo stare sui mercati internazionali e hanno fatto dell'export un modo per andare avanti e per andare avanti bene, il resto, cioe' il 75%, produce per i consumi interni. Quindi, fare i rinnovi dei contratti significa anche sostenere le imprese italiane". Cosi' Annamaria Furlan, a margine del Consiglio Generale della Cisl Puglia e Basilicata, a Bari. Ma per Furlan non è solo urgente il rinnovo dei contratti ma ache trovar un modo per rivalutare le pensioni: "Noi abbiamo aperto recentemente - ha ribadito - un tavolo di confronto sulla previdenza e sul lavoro con il Governo, due temi che racchiudono se dare risposte ai bisogni veri degli italiani e delle italiane. Quindi mi auguro - ha concluso - che tutti i soggetti sociali, il sindacato e in modo particolare il Governo, vogliano davvero fare cose serie"

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.