Dati Istat Sud. Farina: "Numeri positivi ma non eliminano divario economico e sociale"

Roma, 27 giugno 2016- "I dati Istat sulla crescita del Pil al Sud sono una buona notizia e potranno di sicuro contribuire a dare forza e continuità alla crescita di tutto il Paese". Lo dichiara in una nota il Segretario confederale della Cisl, Giuseppe Farina. "Ma questi numeri pur positivi- continua Farina non eleminano il divario economico e sociale oggi esistente tra il nostro meridione ed il resto d' Italia, un divario che in questi anni si è ulteriormente ampliato". "Occorrono provvedimenti che rendano più attrattivi i territori agli investimenti privati ed esteri e più vantaggioso investire al Sud a partire dalla conferma nella prossima Legge di Stabilità dell' impegno che il Governo ha assunto nella precedente finanziaria di prolungare anche per i prossimi anni la decontribuzione per tutte le nuove assunzioni fatte nel Mezzogiorno".

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.