Manifestazione metalmeccanici, Bentivogli a Federmeccanica: "Basta oltranzismo. Tra i Paesi europei, solo in Italia e Cipro diminuiscono i salari"

Roma, 1 luglio 2016 - Sciopero e manifestazione dei metalmeccanici di Fim, Fiom, Uilm oggi a Brescia. La protesta, svoltasi in concomitanza con l'Assemblea generale di Federmeccanica che si terrà sempre in città nel pomeriggio, avviene nell'ambito delle iniziative definite dalle Segreterie nazionali di Fim Fiom Uilm per il rinnovo del Ccnl e per il "necessario superamento della situazione di stallo in cui si trova il negoziato. Queste iniziative prevedono: il blocco da subito delle ore straordinarie e della flessibilità, iniziative di sciopero da svolgersi a livello territoriale; incontri e informazione con tutte le forze politiche e con le Istituzioni locali; iniziative e incontri informativi rivolte alla stampa e ai mass media. "Basta oltranzismo, in tutta Europa solo in Italia e Cipro diminuiscono i salari reali" ha detto gli industriali riuniti oggi nella città lombarda, il Segretario generale della Fim Cisl, Marco Bentivogli intervenendo al comizio in Piazza della Loggia. "Siamo venuti a trovarli per spiegare tutto il nostro dissenso. Altro che rinnovamento state mostrando quanto di più vecchio nelle relazioni industriali: l’oltranzismo che nega un vero negoziato e blocca da otto mesi la categoria". (continua...)

Allegati:
Scarica questo file (Comunicatoi-FimCisl-Bentivogli.pdf)Bentivogli a Federmeccanica387 kB

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.