Istat. Petteni: rendere più vantaggioso il costo del lavoro stabile

Roma, 1 luglio 2016. "I dati Istat di oggi indubbiamente positivi dimostrano che bisogna continuare a lavorare intensamente perchè ci sono ancora migliaia di disoccupati soprattutto tra i giovani, persone che da tanto tempo non riescono a trovare uno sbocco nel mercato del lavoro". Lo dichiara in una nota il Segretario confederale della Cisl, Gigi Petteni, commentando i dati Istat di oggi sulla disoccupazione. "Dobbiamo continuare a rendere più vantaggioso il costo del lavoro stabile ed avviare serie politiche attive per non lasciare solo chi perde il lavoro. Nello stessso tempo abbiamo bisogno di fare politiche attive e serie per quelle persone che non hanno il lavoro. I dati, inoltre, devono incoraggiare a fare scelte che diano risposte ai tanti che si trovano nelle crisi complesse. Il lavoro è e deve rimanere al centro della sfida delle azioni politiche, economiche e sociali di questo paese. Guai ad abbassare la guardia".

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.