Pensioni. Petriccioli: "Confronto positivo per trovare soluzioni eque per una previdenza migliore"

Roma, 19 luglio 2016 - “Il tavolo tecnico sulle pensioni ha finora fatto emergere numerose proposte su questioni previdenziali di fondamentale importanza per il mondo dei lavoratori dipendenti e dei pensionati ed ora andrà trovata la opportuna sintesi a livello politico per poter dare operatività, con la legge di stabilità, alle soluzioni individuate”. Lo ha dichiarato il Segretario confederale della Cisl, Maurizio Petriccioli, commentando lo svolgimento dei lavori del tavolo tecnico sulle pensioni, coordinato dal Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio Nannicini. E’ importante che il Governo abbia riconosciuto un ruolo di rappresentanza sociale al sindacato, perché è necessario che tutti possano contribuire alla soluzione dei problemi previdenziali. Questo è per tutti – Governo e sindacati – un supplemento di responsabilità che può consentire di individuare le soluzioni migliori, mettendo a disposizione le necessarie risorse, per risolvere molti problemi aperti” ha concluso Maurizio Petriccioli

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.