PA. Fir Cisl a Governo: "Salvaguardare e valorizzare la peculiarità e l’unitarietà della Ricerca Pubblica"

13 Settembre 2016 - "Salvaguardare e valorizzare la peculiarità e l’unitarietà della Ricerca Pubblica a partire dall’individuazione di uno specifico Settore". Questa la richiesta che il Segretario generale della Federazione Innovazione e Ricerca della Cisl, Giuseppe Di Biase rivolge al Governo, alla luce dei cambiamenti avvenuti dopo la sottoscrizione, lo scorso 13 Luglio da parte di ARAN e sindacati del Contratto Collettivo Quadro che ha recepito i contenuti della L. 150/2009 e declinato le riduzioni del numero dei comparti di contrattazione da 11 a 4, portando pertanto la Ricerca a far parte nuovo Comparto Istruzione e Ricerca. "Considerate le dimensioni numeriche del nuovo Comparto e attesa l’emanazione dell’atto di indirizzo propedeutico all’avvio delle trattative per il rinnovo del Contratto, la Federazione conferma la propria disponibilità al confronto.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.